05/08/21

Restart – Comincia una nuova avventura!

Care Colleghe e Cari Colleghi,

Con la presentazione alla Compagnia dei nuovi eletti e la consueta consegna ai vertici della stessa della mozione congressuale, Presidente e Vice presidente dell’Assemblea, i colleghi Paolo Gamba e Laura Milani, che ringrazio pubblicamente per l’encomiabile gestione dell’evento, hanno di fatto terminato l’intero iter congressuale.

Un congresso particolare, svolto in un periodo ancor più particolare per il nostro Paese e nello specifico per l’intero comparto assicurativo.

Restart o meglio, “ripartire” è il claim con cui abbiamo voluto tratteggiare la nostra Assemblea elettiva, influenzati da ciò che “respiriamo” nel nostro Paese e che abbiamo voluto declinare senza rinunciare alla sicurezza a tutela della salute nostra, dei nostri familiari, dei collaboratori e degli amici. Scelta difficile che mi auguro possa rappresentare un unicum da poter un giorno ricordare ma assolutamente necessaria e responsabile.

Un Congresso che ha avuto una partecipazione, per altro certificata, senza eguali per la nostra Associazione e ciò ci conforta, preso atto della forzata e per noi innaturale lontananza che il coronavirus ha imposto a tutti.

Interessante la mozione consegnataci dall’Assemblea, che riflette la consapevolezza che in questa particolare fase storica sia necessario fare squadra per potersi meglio difendere dagli sconvolgimenti imposti ex lege e dalla Pandemia. Faremo nostro l’invito ricevuto proseguendo nella costruzione di un nuovo ecosistema Zurich che veda finalmente protagonisti Compagnia ed Agenti, con obiettivi condivisi e chiari. Interessante e ineluttabile il richiamo a ricercare un adeguato riconoscimento economico, oggi insufficiente e non coerente con la figura d’intermediario sempre più imprenditore e competente che emerge dalla Direttiva Europea sulla distribuzione.

Obiettivi importanti per il nostro futuro. Obiettivi non semplici che porteranno anche a momenti di tensione con la Compagnia, che riusciremo ad affrontare in virtù della nostra capacità di fare squadra nonostante diverse sensibilità o convinzioni.

In questa nuova avventura sarò coadiuvato da una squadra profondamente rinnovata e all’interno di questo maGAZine avrete l’opportunità di conoscere meglio i Colleghi che avete scelto per RappresentarVi.

Permettetemi in conclusione di dedicare un benvenuto particolare a Paola Brugo Magistri che, senza bisogno di particolari spazi o recinti, ha saputo guadagnarsi la Vostra fiducia dimostrando che se si vuole, se ci si espone mettendosi a disposizione, le porte del Gruppo non sono chiuse come qualcuno al contrario vuole far credere.

Un affettuoso benvenuto ai delegati territoriali che avranno l’onore e l’onere di ascoltare, frequentare, informare per poi trasferire all’Esecutivo i loro territori come peraltro indicato all’interno della Mozione Congressuale. Un abbraccio ad Alessandro, Marco e Massimiliano, compagni di un viaggio difficile e indimenticabile.

Lascio adesso ai Colleghi, agli amici, del nuovo Consiglio Direttivo il piacere di comunicare con Voi. Grazie per la fiducia dimostrata e nella speranza di poterci presto incontrare nella modalità a noi più consona, auguro a tutti Voi una buona lettura del nostro maGAZine.    
<br>